Concorso social rivolto a tutti i bambini e ragazzi castiglionesi, per eleggere la migliore mascherina di Carnevale!
13/02/2021
Concorso social rivolto a tutti i bambini e ragazzi castiglionesi, per eleggere la migliore mascherina di Carnevale!


Il detto dice che “A Carnevale ogni scherzo vale” e quest’anno purtroppo dobbiamo dire che lo scherzo non è stato per nulla piacevole… A causa della pandemia il “Carnevale al Boscatello”, da sempre un appuntamento imperdibile per tutti i castiglionesi, è stato annullato.
Ma la Pro Loco è scesa in campo attivamente per collaborare con il Circolo il Boscatello che da sempre organizza il Carnevale e, grazie al patrocinio del Comune di Castiglion Fiorentino, è stata creata l’iniziativa “Che la pandemia non tolga ai bambini l’allegria!”, un concorso social rivolto a tutti i bambini e ragazzi castiglionesi, per eleggere la migliore mascherina di Carnevale! La gara è suddivisa in due categorie: da 0 a 8 anni e da 9 a 16 anni.
Per partecipare al concorso basta inviare su WhatsApp al numero di cellulare della Pro Loco 3317481855, entro domenica 21 febbraio p.v., una o più foto dei bambini mascherati.
I vincitori saranno decretati da una giuria composta da un membro del Consiglio Direttivo della Pro Loco, tre organizzatori del Carnevale del Boscatello e un rappresentante dell’Amministrazione Comunale e verranno premiati sabato 27 febbraio.
I primi tre classificati di ogni categoria riceveranno dei buoni spesa offerti dalla Pro Loco e dal Circolo il Boscatello.
“La Pro Loco è sempre pronta a sostenere iniziative di questo tipo, manifestazioni storiche che hanno caratterizzato negli anni la nostra Città. Anche in questo periodo di pandemia non abbiamo voluto dimenticare il nostro Carnevale al Boscatello e siamo felici di aver appoggiato l’iniziativa e di aver contribuito alla realizzazione di questo progetto” dichiara il Presidente della Pro Loco Paolo Faralli.
“Il Consiglio del Boscatello ringrazia anticipatamente la Pro Loco e l'Amministrazione Comunale per l'impegno nel dare continuità al nostro Carnevale, nonostante la pandemia che ci ha colpito. Un grazie va anche a tutti i bambini che parteciperanno al concorso fotografico, con la speranza di ritrovarvi il prossimo anno fra stelle filanti e coriandoli nel trenino del Boscatello!” dichiara Moreno Ceccherini, Presidente del Circolo il Boscatello.
“È evidente che la versione virtuale non potrà essere del tutto sostitutiva di quella classica, ma è giusto fare quel che si può per conservare le nostre tradizioni, soprattutto per i più piccoli che, siamo sicuri, si divertiranno comunque ad indossare le mascherine dei loro eroi e competere tra loro, anche se a distanza, in attesa di un’edizione straordinaria, quando la pandemia ce lo consentirà” sostiene Chiara Cappelletti, Assessore al Terzo Settore.