Loggiato Vasariano
20/06/2016
Loggiato Vasariano


La costruzione a nove arcate, realizzata in occasione del rifacimento dell'attuale piazza del Municipio, risale al 1513. Artefici della costruzione furono Bernardo di Ghieba e Filippo da Bellinzona, mentre la tradizionale attribuzione al Vasari è giustificata dai lavori di restauro eseguiti tra il 1560 e il 1570, periodo in cui venne posto lo stemma mediceo. Nel 1773, per ragioni statiche, furono murate le tre arcate sulla Val di Chio, riaperte poi, su richiesta della popolazione, nel 1922. Sui lati chiusi del loggiato si possono vedere gli stemmi dei Commissari e dei Podestà, alcuni dei quali policromi, in terracotta robbiana o in pietra arenaria. Gli archi aperti mostrano un suggestivo paesaggio sulla Val di Chio.
Castiglion Fiorentino
Piazza del Municipio